Rufus Cuff, tablet wearable per logistica e lavoro

Rufus Cuff, tablet wearable per logistica e lavoro

Originariamente gli smartwatch dovevano essere smartphone legati al polso, ma dopo un paio di anni di evoluzione hanno iniziato a diventare più indipendenti. Oggi stiamo tornando all’idea originale, grazie al tablet da polso Rufus Cuff.

Questo dispositivo è un “tablet” 3,2 pollici Android, che si lega al polso e aiuta con il lavoro nel campo della logistica. Si tratta di un dispositivo ingombrante e ha già ricevuto una quantità enorme di preordini. E’ un dispositivo Android dotato di Bluetooth, si lega al braccio e utilizza una speciale applicazione, oltre ad uno scanner per fare inventari e plizie presso alberghi.

A 300 dollari, questo modello è in realtà alla portata delle grandi aziende, che possono avere bisogno di migliaia di tali modelli. Il Rufus Cuff è nato da una campagna di crowdfunding ed è diventato virale, e tutte le grandi aziende ne volevano uno. L’unità in pre-produzione è stata testata da Engadget, che ha trovato che il display da 3.2 pollici 400 x 240 non può essere un sostituto dello smartphone, ma è abbastanza buono per fare un certo lavoro.