Huawei fa causa a Samsung su brevetti per connettività tablet

Huawei fa causa a Samsung su brevetti per connettività tablet

Huawei fa notizia, dopo aver citato in giudizio Samsung per la violazione di brevetti relativi a proprietà intellettuali sulla connettività dei dispositivi di quarta generazione. Si tratta di tablet e telefoni e le cause sono state depositate sia in Cina sia negli Stati Uniti.

11 brevetti relativi a standard industriali sono sotto accusa e Huawei non necessariamente vuole un risarcimento in denaro, ma un accordo di cross licensing, come già avviene con Samsung e altre aziende. Inoltre non richiede nè vuole il blocco delle vendite di Samsung negli Stati Uniti. I brevetti coprono le reti di comunicazione e software necessarie per il funzionamento delle reti LTE.

Huawei è conosciuta a lungo come creatore di modem e apparecchiature di telecomunicazione, prima ancora di realizzare telefoni, e quindi ha una base molto solida in quanto a brevetti. Samsung deve ancora commentare questo tema, ma crediamo che lo farà fuori dei tribunali. Huawei sostiene che spende il 15% del suo fatturato in Ricerca e svviluppo, ed è la società con il maggior numero di brevetti concessi l’anno scorso.