google home

Google Home e Amazon Echo: la svolta con le chiamate vocali

I due assistenti digitali di Google e Amazon entro la fine dell’anno potrebbero supportare le chiamate vocali: gli altoparlanti, che sono ormai diventati ormai dei veri e propri “centri di controllo” grazie anche alla connessione con elettrodomestici e altri dispositivi elettronici presenti nelle nostre case, faranno così un ulteriore salto di qualità. 

Oltre a riprodurre musica con semplici comandi vocali, o rispondere alle domande più svariate su meteo, trasporti ecc, Google Home e Amazon Echo potranno effettuare chiamate tramite il proprio smartphone con un solo input vocale. Lo stesso, ovviamente, vale per le chiamate entranti. Google e Amazon dovranno comunque studiare bene le nuove feature per i rispettivi device, considerato che la questione privacy è sempre particolarmente sentita in questi ambiti. Google Home, tra l’altro, a breve dovrebbe ricevere un corposo aggiornamento di Assistant, l’evoluzione di Google Now, alla base del suo successo.